UNA “GIUSTA AUTONOMIA” PER IL “GOVERNO DI UOMINI LIBERI E UGUALI”.
LA LEGGE COME CAUSA ESEMPLARE DELL’ATTO UMANO.*
di Gonzalo Letelier Widow
(Università di Padova)

48 Il buono non ha bisogno di legge rispetto alla sua vis coactiva, in quanto la sua volontà non deve essere mossa all’elezione del bene; ma è necessario che gli sia indicato qual’è il bene particolare determinato convenzionalmente dall’autorità come obbligatorio. Cfr. I-II, q.96, a.5
49 Infatti, come si vede nella sua etimologia, “in-segnare” è la stessa cosa di “indicare”. o “mostrare” il bene.
50 Infatti, la legge agisce sulle passioni nella misura in cui queste partecipano del logos. Cfr. ARISTOTELE, Etica Nicomachea I, 1102a 25 – 1103a 10 e il commento di San TOMMASO, Sententia libri ethicorum I, 20; Politica 1254a 17 – 1255a 3 e De Anima III, 432a 15 – 433a 10.
51 In questo modo si scioglie l’artificiosa scissione tra norma primaria e secondaria. Una delle più immediate (e gravi) conseguenze del nominalismo è che, riducendo la “specie” che dipende dall’essenza a “classe” che dipende da una convenzione, svuota e fa superflua la nozione di proprium, cioè quello che senza appartenere alla essenza di una cosa inerisce ad essa in modo necessario (come il riso rispetto dell’uomo). La conseguenza immediata è che tutto ciò che si può affermare sempre di una cosa diventa parte della sua definizione, modificando radicalmente il suo concetto, come sucede appunto con la sanzione rispetto della legge. Infatti, la questione della coessenzialità di pena e legge è un vero topos della filosofia giuridica moderna. Per il grado di evvidenza con cui la si presenta, valga come esempio per tutti, N. BOBBIO, Teoria della norma giuridica, Giappichelli, Torino, 1958.
52 Per queste proprietà dell’etica moderna, cfr. S. PINCKAERS, O.P., «Liberte et preceptes dans la morale de Saint Thomas», en L.J. Elders e K. Hedwig (a cura di.), Lex et Libertas. Freedom and Law According to St. Thomas Aquinas. Proceedings of the Fourth Symposium on St. Thomas Aquinas’ Philosophy. Rolduc, November 8 and 9, 1986. Libreria editrice Vaticana, Città del Vaticano, 1987, pp. 15-24.
53 Cfr. Reine Rechtslehre nelle due edizioni del 1934 e del 1960, nonché la General theory of law and state.
54 Cfr. in particolare Ordinamento Giuridico. Tra virtualità e realtà, op.cit., pp.43 ss., e Filosofia del Diritto, op. cit, pp.199-205.
55 Nei termini di GENTILE, queste sono, rispettivamente, l’aporia della Grundnorm e l’aporia dell’individualismo. Cfr. soprattutto (ma non solo) Filosofia del Diritto, op.cit, pp.126-142
56 Lo stesso Gentile proposse diversi esempi di applicazioni concrete in Ordinamento giuridico. Tra virtualità e realtà, op. cit., opera nella quale presenta e sviluppa questa tesi.
57 Sull’esistenza di un bene comune minor stabilito dai contratti, diverso e subordinato a quello maior della società politica, cfr. D. Aliotto, La Justicia de los Contratos. Diléctica y principios de los contratos privados, Instituto de Estudios Filosóficos “Santo Tomás de Aquino”, Buenos Aires, 2009.
58 Anche se la conclusione può sembrare simile, siamo lontani della visione hegeliana della pena. La pena è un male secundum quid in quanto reca dei danni; è un bene simpliciter nella misura in cui è il suum cuique, è quello che spetta a qualcuno. In termini assoluti costituisce un bene; non perché “nega” o si “oppone dialetticamente” al torto, ma perché è l’atto che restaura l’uguaglianza in cui consiste la giustizia e pone le condizioni per la rettificazione della volontà ingiusta (Cfr. San TOMMASO, De Malo, q.1; S.Th. II-II, q.108)
59 Vid. F.A. LAMAS, La concordia política, op.cit.
60 Cfr., per esempio, F.A. LAMAS, “El bien común político”, op.cit.
61 Cfr. F.GENTILE, Filosofia del Diritto, op.cit.
62 Cfr. “Intorno al processo (ricordando Giuseppe Chiovenda)”, op.cit.
63 F. GENTILE, Filosofia del Diritto, op.cit, pp.219-228; A. BERARDI (a cura di), Il processo e la conversione del conflitto, Cedam, Padova, 2009; E. ANCONA, “Sul “giusto processo”, ovvero della giustizia e della verità nel processo)” in Dalla geometria legale-statualistica alla riscoperta del diritto e della politica, op.cit., pp.105-129.

Pages 1 2 3 4 5 6