Citazione a mente di chi dubita della capacità di auto-regolarsi insita nell’essere umano.


Scarica l’articolo intero >

(J. Hervada, Cos’è il diritto? La moderna risposta del realismo giuridico, tr. it, EDUSC Roma 2013)

La natura dell’uomo è libera, possiede la libertà. Perciò la legge naturale presuppone
nell’uomo – come uno degli aspetti della sua libertà – la facoltà di auto-regolarsi.
Di conseguenza la legge naturale non include tutta l’attività possibile dell’uomo, né
tutto l’ambito delle leggi. Essendo la legge naturale una legge di e per la libertà, essa
stessa concede la facoltà all’uomo e alla società di darsi delle leggi: le leggi positive o
poste dall’uomo.