Segnalibri


EMILIO CANNARSI, Relazioni industriali e politica. L’esperienza di un sindacato di imprese: Federmeccanica 1972-92, Collana de “La Crisalide” n. 20, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli 2002, pp. 194.
Indice: Introduzione; Parte Prima, Relazioni industriali e politica: I. – Le associazioni industriali nella teoria politica: 1.- Le relazioni industriali fra diritto, sociologia, economia e politica, 2.- Le associazioni industriali nel diritto: associazioni di fatto, rappresentatività, 3.- Le associazioni industriali in termini sociologici: gruppi sociali, istituzioni, 4.- Le associazioni industriali e la macroeconomia, 5.- Le associazioni industriali come soggetti e attori politici: gruppi di pressione e gruppi di interesse, 6.- L’attività dei gruppi di pressione: soggetti di riferimento, modi e mezzi, 7.- La mediazione degli interessi: corporativismo, pluralismo, neocorporativismo, II.- Note su alcune costanti: 1.- Il nostro tempo: cambiamenti e caratteristiche costanti, 2.- A proposito di politica, 3.- A proposito di relazioni industriali, 4.- L’idea di controsindacato, 5.- L’idea di sindacato, 6.- Tecnica, politica e lobby, 7.- Il linguaggio, 8.- Il comune sentire; Parte Seconda, Federmeccanica 1972-92: III.- Un’associazione per l’industria metalmeccanica: 1.- La nascita di Federmeccanica, 2.- Il contesto, 3.- Ragioni e significato di una nuova associazione, IV.- Il primo decennio: 1.- Un esordio politico e contrattuale, 2.- Il punto unico di contingenza, 3.- Non solo contratti per un’associazione di categoria, V.- Il secondo decennio: 1.- Costo del lavoro e livelli di contrattazione, 2.- Relazioni industriali ufficiali e reali, 3.- Un progetto politico: imprese, lavoro e istituzioni; Nota Finale: Osservazioni e sintesi; Bibliografia; Indice dei nomi.

Pagine:

1 2 3 4 5 6 7 8