ARTURO CARLO JEMOLO
di Daniele Corrado
Università di Padova


Scarica l’articolo intero >



E’ difficile segnalare adeguatamente l’importanza del contributo offerto da Arturo Carlo Jemolo allo sviluppo della cultura giuridica e politica nell’Italia del secolo XX. “Storico dei fatti e della coscienza morale” di indiscusso valore, lui stesso di definiva un malpensante congenito “che si è sempre sforzato di entrare in chiesa allorché tutti ne uscivano, e viceversa: di uno che, giovane, considerò un errore l’entrata in guerra dell’Italia nel maggio 1915, adulto un male per la Chiesa e per lo Stato il concordato del 1929” ……